Crea sito

Monaco - "La perla della Baviera"

Organizzazione

Siamo partiti da Milano in macchina, una distanza di circa 600 Km che abbiamo percorso in 6 ore. La strada è abbastanza scorrevole ma un po' costosa, infatti arrivati in austri bisogna comprare la cosiddetta Vignette, ovvero il bollino dell'autostrada, e poi bisogna pagare anche il pedaggio di un lungo ponte. Insomma solo in austria si spendono circa 20/25€ in tutto.

L'hotel invece l'abbia prenotato via internet, il B&B hotel. Una vera sopresa, è un hotel molto bello, nuovo, elegante e sopratutto ad un prezzo contunuto. Consigliatissimo!!!

Diario di Viaggio

1° GIORNO

Dopo l’arrivo al nostro albergo verso l’ora di pranzo ci siamo riposati un po’ e poi abbiamo iniziato il giro della città: la prima sera siamo rimasti nei pressi dell’albergo e abbiamo girato vicino alla stazione; a proposito della stazione: scordatevi la poca sicurezza di quelle italiane, infatti noi alla stazione di Monaco abbiamo sempre avuto un senso di grande sicurezza anche quando ci siamo recati di sera col buio. L’impatto con la città è stato bellissimo e per noi che veniamo da una piccola città come Cagliari, rimaniamo sempre affascinati dalla realtà di una metropoli.

2° GIORNO

Siamo andati a visitare il campo di concentramento di Dachau che dista solo 20 minuti da Monaco: per arrivare è sufficiente prendere la linea S2, scendere alla stazione di Dachau e da lì prendere il bus 726 (direzione KZ-Gedenkstätte). Prima d’ora i campi di concentramento li avevamo visti solo nei film; l’impatto è stato molto forte: molte cose del campo fanno parte della costruzione originale, altre sono state ricostruite. Ciò che ci ha impressionato di più sono certamente i forni crematori. In tutto il percorso ci sono le scritte in inglese e in tedesco correlate con foto che ti guidano alla scoperta del campo. All’ingresso abbiamo preso anche l’audio-guida in italiano per 3 euro.

All’ora di pranzo abbiamo fatto ritorno a Monaco e siamo andati all’Hofbräuhaus, un’istituzione di Monaco. Si mangia bene spendendo poco e la birra è fantastica: annesso al ristorante vi è anche il negozio per il merchandising. Praticamente di fronte al ristorante c’è anche l’Hard Rock Café: vale la pena fare un giretto se siete amanti del genere… il cibo però è decisamente caro. La sera siamo andati a visitare Marien Platz che è il centro vero e proprio di Monaco: davvero una piazza bellissima circondata da monumenti e negozi.

Subscribe RSS