Crea sito

GlobeTrotter - Diari di Viaggio

Condividi su facebook

U Trinighellu, il treno che fa scoprire la Corsica

Il treno in Corsica è molto di più che un mezzo di trasporto, è un viaggio emozionante. Il Trinighellu (piccolo treno) ha festeggiato il suo primo centenario il 1° Febbraio 1988. Non meno di sedici anni sono stati necessari per sconfiggere la montagna.

Gustave Eiffel participò a questa grande avventura e costruì il Ponte-Vecchio.
"U Trinighellu" vi farà scoprire la Corsica in un modo originale, poetico e qualche volta avventuroso.
Con il fascino del trenino di una volta U trinighellu viaggia allegramente per 230 Km, attraverso gli angoli più suggestivi e incontaminati dell’isola, costituendo così il collegamento ferroviario più pittoresco d'Europa.

Il viaggio da Bastia ad Ajaccio, nel tratto dopo Casamozza, e' stupendo. Si passa dalla costa all'interno percorrendo un stretta valle e, dopo Ponte Leccia, si sale tra le montagne passando per Corte e Vizzavona.
La velocita' e' piuttosto ridotta e mi e' capitata qualche sosta straordinaria causata dal bestiame fermo sulla linea (in un caso le pecore si erano rifugiate al fresco in una galleria).

Un viaggio di altri tempi che ci ha fatto scoprire il fascino di una terra stupenda.

Condividi su facebook


U trinighellu

Seguici anche su :