Crea sito

Isole Tremiti - "Le gemme dell'Adriatico"

La storia della città

Le isole Tremiti (dette anche Diomedee) sono un arcipelago dell'Adriatico, sito a 12 miglia nautiche a nord del promontorio del Gargano (Lago di Lesina) e a 24 ad est della costa molisana (Termoli).

Anche essendo il più piccolo e il secondo meno popoloso (con meno abitanti vi è solo Celle di San Vito) comune della Puglia è uno dei centri turistici più importanti dell'intera regione. Per la qualità delle sue acque di balneazione è stato più volte insignito della Bandiera Blu, prestigioso riconoscimento della Foundation for Environmental Education.
Il piccolo arcipelago è costituito dalle isole di San Nicola, San Domino, Cretaccio, Caprara e, a circa 11 miglia da queste, dall’isola di Pianosa.

Cosa vedere

Quando si arriva alle Tremiti la prima cosa da visitare sono le bellissime grotte, la più bella secondo il mio parere e la Grotta delle Viole dal fondo limpidissimo e terso di acque azzurrine, che in combinazione con la miriade di pesci e di molluschi, dalle forme e dai colori più svariati, illuminati dal sole, producono colori meravigliosi e suggestivi, di colore violaceo, soprattutto nelle ore mattutine estive. Sul pendio delle rocce, invece, si possono ammirare una quantità di fiori a non finire, e, soprattutto le viole, da cui deriva il nome.

Poi c'è anche la grotta del Bue Marino Sicuramente uno dei posti più incantevoli dell' isola s'interna per una lunghezza di 70 metri e si allarga da 6 a 14 metri per formare in fondo una piccola ma incantevole spiaggetta arenile. In questa grotta data la bassa profondità delle acque, è possibile ammirare il suggestivo fenomeno della luminosità: la luce del sole, avendo attraversato le acque basse della cavità, ne tinge di azzurro le pareti stesse.

Grotta delle Rondinelle è così nominata perchè in primavera vi nidificano le rondini. Il suo interno è sorretto da 2 grandi pilastri eretti dalla natura E' diventata famosa per l' aspetto che assume al tramonto del sole nei caldi giorni estivi: i raggi solari, penetrando con una certa difficoltà nelle feritoie della grotta, formano rimbalzando sulle pareti e sull' acqua una varietà di colori da...fotoricordo!

Un'altra bellezza da vedere e sicuramente l'isola di San Nicola con la sua abbazia e il castello dei Badiali è la parte storica delle Tremiti, mentre a San Domino spetta il titolo dell'isola più bella sotto l'aspetto paesaggistico con le innumerevoli grotte che offrono a chi le visita emozioni incredibili. L'isola di Capraia è forse l'isola che meno impressiona ma pur sempre una spettacolo naturale incredibile, una statua di Padre Pio è stata poszionata sul fondo del mare ed è possibile visitarla tramite un'immersione, come le molteplici grotte sottomarine.

Sull'isola è possibile fare delle escursioni tramite un gommone per godersi a pieno e ad un prezzo più che accessibile l'estrema bellezza di queste isole.

AutoViewer requires JavaScript and the Flash Player. Get Flash here.

Subscribe RSS