Crea sito

Disastro aereo Air France

Pilota - "Ho visto un lampo di luce bianco nel cielo"

In un rapporto pubblicato oggi dal giornale spagnolo 'El Mundo' un pilota del volo Lima-Madrid di Air Comet, che lunedi' scorso si trovava proprio nei pressi dell'incidente dell'Airbus dell'Air France che, in quel momento, doveva viaggiare sull'Equatore a 30 gradi ovest di longitudine, afferma di aver visto un "lampo di luce bianco" alle 3.15 ora italiana del 1 giugno nel cielo sopra Cayenne, in Guyana francese, in prossimita' di una "tormenta con attivita'elettrica a est". 

Il rapporto trasmesso all'Air France riaprirebbe quindi la pista dell'esplosione. Il lampo, come anche osservato dal copilota e da una passeggera dell'aereo Air Comet, "ha seguito una traiettoria verticale e discendente e si e' dissolto in sei segmenti". 
L'aereo di Air Comet era esattamente a sette grandi al nord dell'Equatore nel meridiano 49 est, stessa ubicazione stimata dell'A330 nel momento della sua scomparsa, intorno al meridiano 30 est. Il comandante ha anche sottolineato di non aver ricevuto alcuna comunicazione in frequenza di emergenza o aria-aria ne' prima ne' dopo l'accaduto. 

Air France

Subscribe RSS