Crea sito

GlobeTrotter - Diari di Viaggio

Condividi su facebook

Stara Baska e le spiagge selvagge, Krk e la storia

Girono 5.
Questo è giorno dedicato alla visita di Stara Baska e di Baska.
Stara Baska è la spiaggia più bella di tutta la città, difficile da raggiungere ma ne vale davvero la pena. Una spiaggia molto grande e selvaggia offre un mare di una azzurro intenso e cristallino. Davvero molto molto bella.. l'unica pecca è la temperatura dell'acqua, è davvero gelida ed è quasi impossibile fare il bagno.

A metà pomeriggio proviamo a visitare la città di Baska, la città più viva e giovane dell'intera isola. Però oltre ad un lungo mare davvero piacevole tutto il reto è abbastanza deludente, la spiaggia è super-affollata e ricorda Riccione nei giorni più affollati.

Giorno 6 - 7.
Gli ultimi due giorni li dedichiamo a Krk. Riusciamo a trovare una piccola spiaggia di ghiaia nella parte Ovest della città. Direi che la spiaggia è un ottimo compremesso per dimensioni-acqua-caos.

Conclusioni.
L'isola è davvero molto bella, offre un mare cristallino e davvero molto pulito, solo a guardarlo ti viene voglia di fare il bagno. Per il resto è tutto luci ed ombre. I paesi sono molto carini ma a parte Krk davvero molto molto piccoli; le spiagge sono davvero molto scomode e troppo affolate; i prezzi sono decisamente abbordabili e risulta un ottimo compromesso tra qualità-prezzo.
Insomma io personalmente promuovo l'isola, anche se con qualche riserva.

stara baska

Condividi su facebook
Seguici anche su :