Crea sito

GlobeTrotter - Diari di Viaggio

Condividi su facebook

I locali di New York

Statua della libertà, new yorkNew York è una città incredibile sotto tutti i punti di vista e vale davvero la pena visitarla in qualunque momento dell’anno, visto che i voli low cost per la grande mela ormai sono decisamente allettanti. Qui s’incontrano culture, razze, religioni e stili differenti che vengono continuamente rimescolati e riproposti, garantendo sempre spunti interessanti al turista. Uno dei tanti aspetti che rende ancora più fantastica la città è costituito dai tanti locali presenti, alcuni dei quali capaci di distinguersi per originalità e stile:

Katz’s
Aperto niente meno che dal 1888, il Katz’s rappresenta una vera e propria istituzione non solo per la città ma per tutta la nazione. Qui infatti hanno mangiato anche i presidenti Clinton e Carter, Al Gore e il premier russo Chernomyrdin. Nonostante New York sia ormai la città della tecnologia e delle grandi luci, il Katz’s mantiene tutta la sua storia e la sua tradizione, soprattutto nel momento in cui ci si rende conto che gli arredi sono davvero vecchissimi. Nel menù spiccano piatti assolutamente unici come il Foie Gras affogato in salsa di cioccolato e il Côte de Boeuf affumicato su roghi di fieno. Se volete tornare letteralmente indietro nel tempo e visitare questo caratteristico locale, cominciate a dare un’occhiata ai voli New York.

Mercantille Grill
In questo locale è obbligatorio mangiare completamente nudi e anche se si viene serviti da camerieri rigorosamente vestiti, la sensazione di libertà non viene mai a mancare. Una volta all’interno del locale, sono presenti degli spogliatoi (mai parola fu più appropriata in questo caso) dove lasciare i propri indumenti e successivamente accomodarsi in sala, dove l’unica portata che manca è la minestra, cancellata dai menù per evitare spiacevoli scottature.

Remote Lounge 
Non poteva mancare certo la tecnologia a New York e se siete davvero degli appassionati, recatevi al Remote Lounge, dove lo stile anni ’50 e il gran numero di schermi, monitor e luci, permette d’immergersi in un’ambiente decisamente unico da raccontare agli amici e da descrivere come “Il Paese delle Meraviglie dell’alta tecnologia”. Il locale non è neanche carissimo e con 10-12$ si mangia abbastanza bene.

Ellens Stardust Diner 
Se la musica è la vostra passione, recatevi all’Ellens Stardust Diner a Times Square, dove tra una portata e l’altra, i camerieri si lanceranno in splendide esibizioni canore. Il locale è da oltre 20 anni un’icona a New York e oltre alla musica è possibile usufruire di una cucina di qualità a tutte le ore della giornata. Consigliatissimo per una serata in compagnia degli amici.

David Burke Townhouse
Ispirato alle atmosfere di Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato e di Alice nel Paese delle Meraviglie, il David Burk Townhouse presenta interni assolutamente originali caratterizzati da colori vivaci, capaci d’accompagnare al meglio il cliente nella degustazione dei piatti. Questi rappresentano delle vere e proprie opere d’arte culinarie e vengono realizzati direttamente dal proprietario o da uno staff di altissimo livello. Il locale è un po’ caro, ma ne vale veramente la pena, vista la qualità che caratterizza il menù.

new york

Condividi su facebook
Seguici anche su :